Questi dolci nidi al muesli sono facili da preparare e perfetti per ogni occasione. Non a caso, li abbiamo scelti per la nostra colazione di Pasqua! Li abbiamo decorati con erba di Pasqua edibile e ovetti pasquali in colori pastello. Non sono soltanto belli da vedere, ma anche strabuoni! Chi volesse rimanere sul classico, li potrebbe decorare con yogurt e frutta 🙂

Ecco la ricetta:

Nidi al muesli

In Austria il modo migliore per festeggiare la Pasqua a tavola è facendo una ricca colazione o concedendosi un brunch particolare. Un piatto che non può mancare sono sicuramente questi dolci nidi al muesli, preparati con solo sei ingredienti. 

Piatto Colazione, Dolce
Preparazione 25 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 12 nidi

Ingredienti

  • 4 Banane
  • 200 g miele
  • 250 g fiocchi d'avena
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Una presa di sale
  • Burro per imburrare lo stampo

Decorazione

  • Erba di Pasqua edibile
  • Ovetti pasquali decorati

Istruzioni

  1. Riscaldare il forno a 175°C. Imburrare per bene una teglia da 12 muffin (si tratta di un passaggio molto importante, altrimenti sarà difficile estrarre i nidi dagli stampi);

  2. Sbucciare le banane, tagliarle a fette e metterle in una ciotola. Schiacciarle con una forchetta, fino a quando le fette non si saranno ammorbidite, formando una miscela omogenea. Aggiungere il miele;

  3. In un’altra ciotola, mescolare fiocchi d’avena, cannella e una presa di sale:

  4. Unire i contenuti delle due ciotole (banane e miele da una parte e fiocchi d’avena, cannella e sale dall’altra) e mescolare fino a che non si sarà creato un impasto colloso;

  5. Modellare l’impasto con le dita in modo formare piccoli nidi.

  6. Cuocere in forno i nidi al muesli per circa 10-12 minuti. Toglierli dalla forma soltanto quando si saranno raffreddati. Infine, decorarli con erba di Pasqua edibile e ovetti pasquali decorati o, in alternativa, con yogurt e frutta. 

Se oltre a questa ricetta desideri preparare una fresca cheesecake ai frutti rossi, servita al cucchiaio, clicca qui per leggere questa ricetta semplicissima!