Le montagne stanno all’Austria così come il muesli sta alla colazione! Non a caso ogni austriaco/a ha un aneddoto da raccontare, quando si parla di montagna. Per la nostra rubrica “Chiacchierata alpina”, abbiamo invitato a colazione l’atleta Katharina Zipser e le abbiamo fatto alcune domande:

1# Quali sensazioni associ alla montagna?

Riposarsi, sentirsi bene, respirare e meravigliarsi.

2# Preferisci di più la montagna d’estate o d’inverno?

Mi piace quando fa caldo: l’aria fredda e cruda e i fiocchi di neve sul viso non fanno per me! Tuttavia, mi piace tantissimo andarci in una giornata primaverile, quando la neve cade leggera e il sole splende. D’estate amo particolarmente il fatto che le giornate siano più lunghe, il che rende la montagna di sera decisamente bella… il luogo ideale da cui guardare le stelle!

3# Che cosa mangi a colazione per darti energia prima di andare in montagna?

Al momento vado matta per il Misto di Cereali al Cioccolato. Sono abbastanza dolci, ma me lo posso permettere (ride). Purtroppo, spesso li mangio partendo dai fagottini al cioccolato e… finiscono in men che non si dica!  Amo anche le gocce di cioccolato al latte e i pezzi di fragola liofilizzati: una delizia! Devo dire che il mio scaffale è ben fornito e mi piace mischiare gli ingredienti, unendoli allo yogurt o al latte. Un’altra cosa che faccio, se li ho in frigo, è guarnire il tutto con frutti di bosco freschi.

 4# Che cosa non può mancare durante una gita in montagna?

Frutta a guscio oppure semi: porto sempre con me un pacchetto di anacardi o un misto di noci e frutta. Il mio preferito si chiama “Energymix biologico del Buongiorno”, con nocciole, chips di cioccolato e mirtilli rossi. Le dimensioni del pacchetto sono ideali perché risulta comodissimo da mettere in borsa. In più, con questo mix si fa il pieno di energia in maniera naturale!

5# Qual è stata l’esperienza più significativa che hai fatto in montagna?

A 14 anni. Sono caduta mentre facevo arrampicata.

 6# Che insegnamento può dare la montagna per la propria vita?

Tranquillità: penso che sia il luogo ideale per ritrovare se stessi, concentrarsi e imparare a vivere in tranquillità.

7# Conta di più il percorso o arrivare in cima?

… il percorso, ovviamente!